Pitigliano, la “piccola Gerusalemme”

Pitigliano, la “piccola Gerusalemme”

Pitigliano si svela agli occhi del turista in tutto il suo fascino, mostrando lo splendido acquedotto mediceo, costruito tra il 1636 ed il 1639 e formato da quindici archi di cui due enormi e tredici più piccoli.

Tramite l'antica porta che si trova in piazza Petruccioli accederemo al centro storico. La serie infinita di vicoli, stradine, piccole scalinate ed affacci che si aprono a strapiombo sulla rupe sottostante, ne fanno un luogo unico ed incantevole.

Dalla piazza Petruccioli, costeggiando l'acquedotto verso sinistra, si raggiunge l'ingresso della Fortezza Orsini di origine aldobrandesca e ristrutturata nel XVI secolo da Antonio da Sangallo il Giovane. La fortezza originariamente aveva lo scopo di difendere l'unico lato del borgo collegato al piano, nei restanti tre lati infatti Pitigliano è protetta dai ripidi strapiombi che danno sulla vallata.

Nella stessa piazza troviamo il Palazzo Orsini la cui struttura originaria (Aldobrandesca) è stata quasi completamente stravolta dagli Orsini durante i restauri del '400 e '500. Al suo interno possiamo vedere il Museo Archeologico, il museo di Palazzo Orsini, l'Archivio diocesano e la Biblioteca.

Interessante è anche il cortile con il pozzo esagonale. Il 25 aprile 2016 è stata inaugurata la passerella panoramica che collega Via Santa Chiara con Piazza della Repubblica. Si tratta di un nuovo percorso turistico di circa 400 metri, che costeggia il masso tufaceo e consente di ammirare il panorama sulle vallate sottostanti.


Articolo Originale: https://goo.gl/KePAci

pitigliano città cultura maremma toscana

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter!

Leggi la nostra Privacy Policy

© Turismo Verde Grosseto 2018 - Agriturismo e Tipicità della maremma Toscana | Via Monte Rosa, 130 - 58100 Grosseto Tel. +39 0564 465863 fax +39 0564 462111